Cosa è la Pranoterapia – pranoterapeuta – pranoterapia Vasile

La Pranoterapia è una disciplina strettamente legata alle filosofie orientali, quali l’Ayurveda e la filosofia della medicina tradizionale cinese. Infatti, secondo queste filosofie, l’energia vitale responsabile del mantenimento della salute deriva da uno squilibrio energetico e, quindi, determina lo stato di malessere.

Cosa è la pranoterapia?

Deriva dal termine sanscrito “Prana”, che significa energia vitale, una disciplina olistica arrivata in Italia nel 1980. I pionieri Orazio Sanseverino ed il dott. Massimo Inardi medico parapsicologo, ricercatore famosissimo negli anni ’70 per essere stato super campione nel programma “Rischia Tutto”. Il termine significa “utilizzo del Prana”,  un termine sanscrita che deriva da “Pra”(fuori) e “An” (respiro – vita), quindi il suo significato energia vitale, respiro.

 

 

Prana

Pranoterapia cos’e

La pranoterapia mira a ristabilire l’equilibrio energetico. Essa si identifica nella tecnica terapeutica che, attraverso l’apposizione delle mani del pranoterapeuta,  permette al cliente di riassestare il meccanismo di accumulazione e di distribuzione in ogni parte del corpo dell’energia vitale. Non basta il semplice possesso del fluido vitale per poter praticarla, sono necessarie l’acquisizione di buon livello di concentrazione e conoscenze tecniche. La pranoterapia non cura, ma si affianca alla terapia farmacologica prescritta dal medico. La pranoterapia mira a ristabilire l’equilibrio energetico.

Il pranoterapeuta è un soggetto capace di gestire e donare la sua energia vitale al cliente. Il suo principale compito è quello di influire sullo stato energetico della persona, riportandola in armonia con il ripristino dell’equilibrio. Di fondamentale importanza è anche comprendere su quale piano professionale si pone l’esercizio della pranoterapia. Il pranoterapeuta deve interagire con la professione medica, rispettando un codice di comportamento, una deontologia professionale. Negli ultimi tempi si è imposta attenzione non più soltanto dei cultori delle terapie alternative, ma anche di numerosi operatori del sistema sanitario, sia pubblico che privato. Vuole essere un mezzo terapeutico, un presidio che sotto il controllo del medico e con l’incoraggiamento della medicina, venga a complementare, approfondire e potenziare l’effetto delle terapie ortodosse.

Presentazione Tutor Vasile Mental Coach

  • cosa è la pranoterapia
  • un pranoterapeuta professionista deve essere un Mental Coach
  • chi è il Mental Coach
  • le credenze: cosa sono, come influiscono nella mente
  • credenze limitanti, credenze potenzianti
  • conoscere il potere e l’istinto che è dentro di noi
  • sviluppare l’energia epidermica delle mani
  • neuro-training: allenamento mentale
  • la temperatura del corpo: allenamento aerobico
  • armonia, disarmonia energetica
  • la terminologia adeguata del pranoterapeuta
  • la mente: tecniche mentali
  • le emozioni e le malattie psicosomatiche
  • le centraline del campo energetico
  • le tensione emotive
  • tecniche apposizione delle mani
  • tecniche apposizione delle mani: pranopratica plantare metodo Tutor Vasile
Attestato AMI

Su cosa agisce la pranoterapia

Molti clienti fanno sempre la stessa domanda: “cosa è la pranoterapia?” “In che cosa mi può essere utile?”

La pranoterapia agisce prevalentemente sulle malattie psicosomatiche. La psicosomatica è quella branca della medicina che pone in relazione la mente con il corpo, ossia il mondo emozionale ed affettivo con il soma (il disturbo) occupandosi nello specifico di rilevare e capire l’influenza che l’emozione esercita sul corpo e le sue affezioni. In realtà tutti noi siamo soggetti a fenomeni in cui il corpo influenza la mente, emozioni, ma molto spesso non ne siamo consapevoli. Ci sono persone che sotto stress digeriscono male, altre a cui la rabbia crea iperacidità di stomaco, altre ancora che quando cambiano abitudini accusano mal di testa o vedono trasformare il proprio corpo per la ritenzione di liquidi, la pelle secca o altro. Insomma, tutti noi siamo soggetti, in grado diverso, a processi in cui la mente e le emozioni influenzano il corpo…

La Pranoterapia Funziona…

La pranoterapia Funziona e può essere utile nei casi di: Disarmonia dell’apparato gastro intestinale, colite, ulcera, gastrite psicosomatica, apparato cardiocircolatorio, aritmia, ipertensione, tachicardia, asma bronchiale, dolori urogenitali e mestruali, impotenza, eiaculazione precoce, disturbi dell”apparato tegumentario, acne, psoriasi, dermatite psicosomatica, prurito, sudorazione profusa, disturbi dell”apparato muscolo scheletrico, cefalea tensiva, cefalea nucale, torcicollo, crampi muscolari, stanchezza cronica, artrite, artrosi, mal di testa, sciatalgia, ansia, dolori articolari, dolori cervicali, depressione, stiramenti muscolari, e tutto quello che porta il cliente, in base al suo stile di vita, a blocchi energetici.

Pranoterapia tecniche

La pranoterapia non può essere descritta in un manuale con regole standard valide per tutti, come per esempio la posizione delle mani o come togliere e scaricare via l’energia vitale assorbita. Nei suoi corsi, Sebastiano stimolerà ognuno di voi a sviluppare le proprie doti e superare i propri blocchi. Le basi inamovibili ed essenziali che vi verranno insegnate per la formazione professionale sono: autostima, consapevolezza, determinazione, padronanza, chiarezza, onestà, umiltà, passione, sicurezza del lavoro. Massima attenzione alla terminologia e al corretto atteggiamento verso il cliente.

  • La Medicina Naturale Tutor Sebastiano Vasile.
  • Pranoterapia disciplinata Legge 14 Gennaio 2013 n 4